L’Italia cade contro l’Inghilterra ma Prandelli sorride

Gli azzurri perdono il test amichevole contro gli inglesi ma il commissario tecnico Prandelli ha tratto alcuni spunti interessanti.

di Ivano Sorrentino 16 agosto 2012 9:28

Nulla di fatto per l’Italia che a Berna perde l’incontro amichevole proprio contro quell’Inghilterra affrontata e battuta ai quarti di finale di euro 2012. Rispetto alla competizione continentale però le squadre avevano grandi novità, sopratutto per quanto riguarda la formazione azzurra.

Il tecnico Cesare Prandelli infatti ha dato spazio a molti giocatori giovani come ad esempio il tandem d’attacco formato dal duo El Sharaawy-Destro, con quest’ultimo che ha ben figurato ripagando la fiducia del commissario tecnico.

Il risultato però non ha premiato gli azzurri che, nonostante siano andati in vantaggio grazie ad una rete di De Rossi, si sono visti prima raggiungere dal gol di Jagielka e dalla rete finale di Defoe che ha fissato il risultato del match sul definitivo 2-1 per i brinannici.

Nonostante il risultato della partita però il tecnico Prandelli si è detto molto soddisfatto della prestazione dei suoi: “Queste gare servono per provare alcune novità, e sotto questo punto di vista sono davvero molto soddisfatto, tutti i giocatori impiegati si sono comportati bene in campo è questo è il dato importante”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti