La Juve vince il trofeo Berlusconi, Milan troppo appannato

I bianconeri portano a casa il secondo trofeo stagionale vincendo la consueta sfida contro i rossoneri.

di Ivano Sorrentino 20 agosto 2012 13:14

Niente da fare per il Milan che a San Siro stecca la sfida del trofeo Berlusconi perdendo per 2-3 contro la . Per i rossoneri la situazione sembra davvero difficile in quanto numerosi giocatori chiave sono apparsi in netto ritardo di condizione, e il campionato è alle porte.

L’unica nota positiva della serata per il team di Massimiliano Allegri è stato senza dubbio la prestazione di Robinho, il brasiliano infatti ha segnato le due reti del Milan e si è mostrato molto vivace in zona gol. Proprio da Robinho il Milan potrebbe ripartire ma il problema è che la squadra rossonera è apparsa molto indecisa e lenta in fase di manovra, complice anche la serata no di Boateng.

Oltre al centrocampista ghanese anche Pato è apparso nettamente sottotono non riuscendo quasi mai a pungere la retroguardia bianconera. Discorso diametralmente opposto per la Juventus che ha dimostrato di avere già una buona condizione di forma e di essere pronta ad una stagione che vedrà il team bianconero impegnato su più fronti.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti