Juventus, poker contro il Parma: il video della vittoria

di Flavio Li Volsi 11 settembre 2011 15:49

È una Juventus che onora l’esordio in Serie A nel nuovo stadio quella vista oggi a pranzo, e che vince contro il Parma per quattro gol a uno. I nuovi acquisti la fanno da padrona: in campo c’è un Andrea Pirlo che è come il vino, e che invecchiando migliora, mentre due dei quattro gol sono stati messi a segno dai nuovi acquisti Lichtsteiner e Vidal.

Il primo quarto d’ora è molto scialbo, con la Juventus che controlla il gioco ma senza mai fare affondi. Ma quando Pirlo mette in moto il piede per servire Lichtsteiner davanti alla porta, il tabellino della partita si porta sull’1-0 in favore dei bianconeri. Il Parma non si vede più, e la Juventus ne approfitta: Alessandro Matri segna un gol in posizione regolare, ma il guardalinee non è di questo avviso ed il gol viene annullato per segnalazione di fuorigioco. Il primo tempo, che vede il monologo dei bianconeri, si chiude sull’1-0.

Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo, con la Juventus padrona del proprio campo,  e presto Simone Pepe segnerà il gol del raddoppio juventino. Antonio Conte azzarda una sostituzione, togliendo Alex Del Piero e andando a rinfoltire il centrocampo con Arturo Vidal. Quest’ultimo fa il suo esordio in Serie A con un destro dal limite dell’area che batte Antonio Mirante. La partita è decisa, ma Andrea Pirlo non si accontenta della già buona impressione data, piazzando da centrocampo un lancio per Claudio Marchisio che effettua un pallonetto al volo e mette a segno un gol da urlo.

Nel finale il risultato è già acquisito, ma De Ceglie compie un intervento poco intelligente sull’ex Giovinco lanciato a rete, commettendo fallo da ultimo uomo, facendosi espellere e procurando il rigore. È lo stesso Giovinco a battere il rigore che spiazza Buffon e regala ai crociati il gol della bandiera.

Di seguito, il video della partita.

Juventus, poker contro il Parma: il video della vittoria

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti