Juve-Dani Alves, è già finita: vicina la risoluzione del contratto

Il brasiliano firmerà col Manchester City di Guardiola

di Maria Di Bianco 19 giugno 2017 21:46
dani alves

L’avventura di Dani Alves alla Juventus durerà soltanto una stagione: dopo l’arrivo nella scorsa estate, a parametro zero dal Barcellona, il terzino 33enne abbandonerà Torino per accasarsi, probabilmente, al Manchester City dove ritroverà Pep Guardiola. In queste ore gli agenti del brasiliano sono riuniti coi dirigenti della Juve per discutere la risoluzione del contratto in scadenza nel giugno del 2018.

Gli ultimi giorni sono stati estremamente complicati: dopo la sconfitta in finale di Champions contro il Real Madrid, Dani Alves aveva consigliato pubblicamente a Dybala di lasciare la squadra campione d’Italia con l’obiettivo di migliorare. Poi la polemica a distanza con Maradona, con qualche scambio di parole forti anche con tifosi bianconeri su Twitter. Infine il video “gaffe” di Higuain che lo salutava, annunciando di fatto il suo addio; con conseguenti offese del brasiliano a Sport Mediaset che aveva pubblicato il video del “Pipita”.

Alves lascia Torino dopo un’annata caratterizzata da 33 presenze contando tutte le competizioni, sei gol e sette assist. Dopo un inizio complicato, l’ex Barcellona è risultato spesso decisivo nel finale di stagione, coronato da una grandissima prestazione in semifinale di Champions contro il Monaco e guadagnandosi un posto da titolare nell’undici di Allegri (anche nella finale di Cardiff).

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti