Zidane non riconosce Materazzi?

di David Spagnoletto 5 maggio 2011 16:00

Zidane non riconosce Materazzi. Almeno secondo il difensore nerazzurro che al mensile francese So Foot ha raccontato un incontro fra lui e l’ex giocatore della Juventus: “Non ha trovato nient’altro da dire che non mi aveva riconosciuto, che pensava fossi un tifoso. Non gli rende onore. Al suo posto, mi sarei ricordato molto bene della persona che sotto gli occhi di tutti gli ha rovinato la carriera“.

Ricostruiamo una vicenda che sta assumendo contorni grotteschi. Nel parcheggio di un hotel di Milano, i due protagonisti della finale Mondiale del 2006 si incontrano. A riguardo Materazzi dice:

“Non l’ho raccontato prima perché pensavo dovesse rimanere tra noi, si tratta di cose che si vivono a quattr’occhi. Lui era con suo fratello e un amico. Io con un mio caro amico. Io ero lì per Mourinho, lui per il Real e ci siamo ritrovati in questo parcheggio riservato al direttore dell’hotel. La cosa è stata spontanea. Gli ho detto che mi dispiaceva di quel che era successo ma che per me la cosa è chiusa.

E lui mi ha risposto che non c’era problema, di non preoccuparmi. Ci siamo stretti la mano ed è finita lì, da uomo a uomo, una cosa davvero bella. Una stretta di mano più vantaggiosa per lui che per me perché tutti, magari anche in Italia, avrebbero detto che Zidane è sempre un signore, che dà la mano anche a quella m…”.

In un primo momento la pace fra i due sembra sancita, ma poco dopo si scopre che il campione transalpino ha scambiato Materazzi per un tifoso. Zidane non ha riconosciuto Materazzi o ci ha ripensato e si è pentito di aver perdonato il suo ex collega?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti