Galliani non si rassegna: “Voglio Tevez, lo aspetto”

di Gianni Monaco 23 gennaio 2012 14:55

Si tinge di giallo il mercato del Milan. La squadra rossonera da subito si è mostrata la squadra più attiva. Adriano Galliani, senza praticamente spendere nulla, ha già preso tre giocatori (Mesbah, Merkel e Strasser), cedendo in prestito Taiwo al Qpr. Ma le operazione che l’ad porterà a termine saranno anche altre, soprattutto in entrata.

Il ds del Catania, Pietro Lo Monaco, ha fatto intendere oggi che per Maxi Lopez al Milan manca ormai solo l’ufficialità. In verità Galliani ha fatto intendere che la faccenda è più complessa. Intervistato qualche ora fa, il dirigente rossonero ha spiegato che lui aspetta ancora Carlos Tevez. Se non arriverà l’attaccante del Manchester City, allora sarà proprio Maxi Lopez a firmare.

Ma come mai Galliani dice di puntare ancora su Tevez? La proposta del Psg è nettamente superiore a quella dei campioni d’Italia. Il City, dal canto suo, non vuole più saperne di trattare con la squadra italiana. Su cosa si basa l’ottimismo di Galliani, dunque? Difficile capirlo. In questo momento, forse, chi sta peggio è Maxi Lopez, che da due mesi sembra in procinto di passare al Milan e poi puntualmente viene respinto. Il futuro dell’argentino dipende ancora una volta dal suo connazionale. A meno che Galliani non abbia preso in giro tutti e in realtà voglia portare a Milano sia Tevez che Lopez.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti