Leonardo.it
IsayBlog

Galliani: abbiamo capito i problemi fisici di Pato

Il giovane attaccante del Milan si è recato negli Stati Uniti per risolvere la situazione. Nell'ambiente rossonero ora c'è ottimismo. Domani Pato potrebbe andare in panchina.

di Gianni Monaco 2 aprile 2012 19:57
Alexandre Pato

Alexandre Pato veniva ormai dato per disperso. Lo stesso tecnico, Allegri, non sapeva più se lo avrebbe avuto a disposizione nella fase finale della stagione. Il volo negli Stati Uniti, il secondo per ragioni mediche, erano stato dipinto come una sorta di viaggio della speranza. Il brasiliano è appena tornato, ma ha già avuto modo di allenarsi con la squadra. L’attaccante è tra i convocati per la gara di ritorno contro il Barcellona. Improbabile che Pato possa partire da titolare (favorità è la coppia Ibrahimovic-Robinho). Al massimo andrà in panchina. La sua velocità potrebbe comunque essere un’arma in più per Allegri, come era stato nella gara d’andata del girone di qualificazione, quando andò in gol dopo pochi secondi di gioco.

Adriano Galliani è molto ottimista rispetto alle condizioni del giovane attaccante del Milan:

“Pato c’era nella prima partita a Barcellona, adesso vedremo l’allenamento di stasera e poi deciderà l’allenatore – ha detto il vice presidente dei rossoneri. Io non so fare il medico, secondo Jean Pierre Meersemann – che stimo molto – in America è stato trovata una soluzione definitiva per i problemi”.

10 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti