Fiorentina-Juventus: Mutu si gioca tutto?

di David Spagnoletto 15 aprile 2011 13:35

Fiorentina-Juventus non è una partita come le altre. Non è un derby, vero. Ma è una incontro che ha sempre portato con sé strascichi e polemiche di varia natura. Dalla storica rivalità degli anni passati al controverso passaggio dai viola ai bianconeri di Roberto Baggio, che alla prima a Firenze con la maglia della Vecchia Signora si rifiutò di calciare un rigore.

Oggi Fiorentina-Juventus vale molto soprattutto per i ragazzi di Delneri, in piena lotta per la Champions League. Lotta dalla quale la squadra di Mihajlovic non partecipa e, paradossalmente, forse potrebbe essere proprio questa la sua forza. Senza pressioni e con nulla da perdere, la Fiorentina potrebbe sferrare una di quelle prestazioni che i tifosi gigliati aspettano da molto tempo.

C’è un viola, però, per cui questa partita vale moltissimo: Adrian Mutu. Il rumeno, che viene da due anni controversi, con la Juventus vuole convincere la dirigenza della Fiorentina a prolungargli il contratto che scade nel 2012.

Come noto la politica di Corvino per la prossima stagione mira a liberarsi di giocatori con ingaggi importanti e Mutu è uno di quelli che guadagna di più all’interno della rosa della Fiorentina.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti