Coppa Italia: tris Milan alla Reggina, ai quarti c’è la Juve

La squadra di Allegri supera gli amaranto grazie a Yepes, Pazzini e al primo sigillo in rossonero di Niang.

di Antonio Ferraro 14 dicembre 2012 9:44

Vittoria convincente del Milan contro la Reggina negli ottavi di finale della Tim Cup. I rossoneri superano gli amaranto con un secco 3-0, guadagnando l’accesso ai quarti, dove troveranno la Juventus.

Nel gelo di San Siro la Reggina si disimpegna bene, rischiando poco o nulla nella prima frazione di gioco. Nei secondi 45 minuti, però, il Milan si scatena, portando a casa la vittoria con ferocia e determinazione. Ad aprire le danze è Yepes al 50′: sugli sviluppi di un corner, prima Bombagi respinge sulla linea una zuccata di Robinho, poi la palla arriva a Emanuelson, che dalla destra mette in mezzo all’area, dove Yepes sovrasta Ely e batte Facchin di testa.

Al 56′ Niang rileva un abulico Robinho. L’attaccante francese entra con il piglio giusto impegnando Facchin con una conclusione in area di rigore. Il portiere della Reggina si oppone anche ad Abate e Pazzini, ma non può nulla al 79′, quando Niang, servito da Emanuelson, lo fulmina con un rasoterra angolato. Primo sigillo dell’ex Caen (18 anni mercoledì prossimo) con la maglia del Milan.

Due minuti più tardi Pazzini chiude i conti: cross dalla destra di Niang, sulla respinta della difesa amaranto si avventa Bojan; l’ex Barça e Roma serve in area il ‘Pazzo’, che, in leggera posizione di fuorigioco, batte Facchin.

Ecco il tabellino della gara:

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Yepes (Acerbi, 85′), Antonini; Flamini, Strasser (Muntari, 77′), Emanuelson; Robinho (Niang, 56′), Pazzini, Bojan. A disp.: Coppola, Gabriel, De Sciglio, Nocerino, El Shaarawy. All.: Allegri.

Reggina (3-5-2): Facchin; Freddi, Ely, Bergamelli (Di Bari, 83′); D’Alessandro, Rizzo, Castiglia, Bombagi, Rizzato; Fischnaller (Hetemaj, 74′), Campagnacci (Barillà, 65′). A disp.: Baiocco, Da Silva, Louzada, Viola. All.: Dionigi.

Arbitro: Calvarese di Teramo

Marcatori: Yepes al 50′, Niang al 79′, Pazzini all’81′

Ammoniti: Strasser (M); Bombagi e Freddi (R)

Questo il resto del programma degli ottavi di finale:

Inter – Verona (18/12 ore 21:00)
Lazio – Siena (19/12 ore 15:00)
Napoli – Bologna (19/12 ore 17:00)
Udinese – Fiorentina (19/12 ore 21:00)

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti