Conte non si accontenta, ecco dove vuole arrivare con la Juventus

L'allenatore bianconero sta facendo lavorare i suoi duramente in ritiro ed ha grandi progetti per la prossima stagione.

di Ivano Sorrentino 22 luglio 2012 23:43

La Juventus continua a lavorare duro in ritiro per prepararsi al meglio per la prossima stagione. Ieri i bianconeri hanno partecipato al consueto Trofeo Tim mostrando un buono stato di forma anche se il torneo verrà ricordato di più per il grave infortunio di Caceres. Il calciatore infatti, complice il terreno impresentabile dello stadio San Nicola di Bari, resterà fermo per diversi mesi ma nonostante questo incidente di percorso Antonio Conte si dice super ottimista.

Il tecnico bianconero infatti crede che con la rosa attuale la Juventus può confermarsi sui livelli della scorsa annata, anzi l’allenatore è convinto di poter migliorare le prestazioni della sua squadra. L’obiettivo di Conte è infatti quello di riportare la Juve ad alti livelli anche in campo europeo, i bianconeri infatti mancano da diversi anni nell’olimpo delle squadre migliori del continente europeo e ora hanno la possibilità con la Champions League di poter giocare con le grandi per ritornare ad essere un top club. Ecco dunque le parole del tecnico:”Tutto questo entusiasmo, sia l’anno scorso che adesso in ritiro, è la molla in più che ci spinge a regalare soddisfazioni e vittorie al nostro popolo, cerchiamo di riportare la Juventus dove è giusto che sia. Nella scorsa stagione siamo tornati ad essere sul tetto d’Italia, speriamo di poter tornare presto sul tetto d’Europa e del mondo“.

L’impresa di certo non sarà facile perchè molte sono le squadre che in Europa, almeno sulla carta, sono superiori alla Juventus attuale. Tuttavia Conte è convinto che la dirigenza bianconera regalerà qualche altro colpo di mercato per rinforzare ancora di più una formazione che sembra già più forte di quella che lo scorso anno ha vinto lo scudetto. In questo senso sono sempre calde le piste che portano sia a Destro che a Van Persie, con quest’ultimo che ormai ha rotto il suo rapporto con l’Arsenal ed è desideroso di cambiare aria.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti