Champions League, le probabili formazioni di Bayern-Juventus

La squadra di Antonio Conte è impegnata all'Allianz Arena di Monaco nell'andata dei quarti di finale.

di Antonio Ferraro 2 aprile 2013 6:56

Per la Juventus è arrivato il gran giorno. Stasera, ore 20:45, i bianconeri scendono in campo all’Allianz Arena di Monaco per l’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Bayern. Una partita che la Vecchia Signora attende dal 2006, quando i sogni di semifinale si infransero contro l’Arsenal. Un confronto che per la squadra di Conte e quella di Heynckes, con la Serie A e la Bundesliga ormai ipotecate, è senza dubbio il più importante della stagione.

I PRECEDENTI – Bayern e Juventus si sono affrontate in 6 occasioni: i bianconeri hanno totalizzato 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte (6 gol fatti e 7 subiti). Nelle 3 trasferte in terra tedesca, la Vecchia Signora ha ottenuto una sconfitta, un pareggio ed una vittoria. Dunque, bilancio in perfetto equilibrio.

ARBITRO – A dirigere l’incontro sarà il 38enne inglese Mark Clattenburg. Il fischietto di Consett non ha mai arbitrato la Juventus in una partita ufficiale. Un precedente, invece, con il Bayern Monaco: Champions League 2011/12, successo interno 7-0 dei bavaresi contro il Basilea.

I PROBABILI SCHIERAMENTI

Qui Bayern – Jupp Heynckes dovrà fare a meno dello squalificato Javi Martinez. Il grande dilemma si chiama Frank Ribéry: nella rifinitura di ieri pomeriggio il francese non ha lavorato in gruppo. L’infortunio alla caviglia sinistra rimediato lo scorso 9 marzo contro il Fortuna Dusseldorf non è ancora smaltito del tutto. La presenza dal primo minuto dell’ala transalpina è in forte dubbio.

Il trio d’attacco alle spalle di Mandzukic, dunque, dovrebbe essere composto da Robben, Müller e Kroos. La coppia di mediani sarà formata da Luis Gustavo e Schweinsteiger. Davanti a Neuer ci saranno, da destra a sinistra, Lahm, J. Boateng, Dante e Alaba.

Qui Juventus – Dubbio di natura tattica Antonio Conte: optare per un solido e coperto 3-5-1-1, con Marchisio trequartista (e una punta) e Pogba a centrocampo, oppure confermare il solito 3-5-2 con il Principino in mediana e due punte. Alla fine, la scelta dovrebbe ricadere essere sulla seconda soluzione. In questo caso, in avanti giocherebbero Matri e Quagliarella.

Vucinic, infatti, pur essendosi allenato nella rifinitura di ieri, non dovrebbe partire dall’inizio, a causa dei postumi dell’influenza che gli ha fatto saltare l’Inter. In gruppo si è visto anche Giovinco, che ha smaltito gli effetti dell’entrataccia di Cambiasso. Anche per lui, però, ci sarà panchina. Qualche novità potrebbe arrivare dalla fascia sinistra, dove Conte è orientato a schierare Federico Peluso. La sensazione, tuttavia, è che il ballottaggio con Asamoah sarà risolto solo a poche ore dall’inizio della gara.

Queste, dunque, le ipotetiche formazioni:

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, J. Boateng, Dante, Alaba; Luiz Gustavo, Schweinsteiger; Muller, Kroos, Robben; Mandzukic. A disp.: Kraft, Van Buyten, Rafinha, Badstuber, Tymoschuk, Ribéry, Mario Gomez. All.: Heynckes

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Peluso; Matri, Quagliarella. A disp.: Storari, Padoin, Asamoah, Giaccherini, Pogba, Vucinic, Giovinco. All.: Conte

Arbitro: Clattenburg (Inghilterra)

Stadio: Allianz Arena di Monaco

Diretta tv: ore 20:45 Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Premium Calcio

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti