Caso Donnarumma, il portiere ora apre al rinnovo col Milan

Nuovo capitolo della telenovela Donnarumma-Milan

di Maria Di Bianco 25 giugno 2017 22:28
donnarumma

Non è ancora stata messa la parola fine sul primo vero caso del calciomercato estivo, la questione Donnarumma. Dopo l’annuncio del Milan del mancato rinnovo (contratto in scadenza), si è scatenato un vero inferno nei confronti del giovane portiere campano, contestato anche durante gli Europei Under 21 che si stanno svolgendo in Polonia.

Col passare dei giorni qualche spiraglio si è però aperto, fino al viaggio di Enzo Raiola (cugino e collaboratore del procuratore di Gigio, Mino) alla volta del ritiro della nazionale per incontrare il portiere del Milan. Stamattina, poi, l’indiscrezione lanciata da QS, secondo cui Donnarumma avrebbe deciso di rompere con Raiola e di puntare al rinnovo col club.

Nel pomeriggio il classe ’99 ha pubblicato due tweet. Il primo era abbastanza eloquente: “Con Raiola ieri, oggi e domani…“. In molti hanno letto in queste parole un’ennesima rottura con la società rossonero, dando vita a nuove polemiche via social. In serata, il giovane campione ha tenuto a puntualizzare: “Non volevo creare questo putiferio. La mia promessa è che quando termineranno gli Europei mi siederò a tavolino con la società, la mia famiglia e il mio agente per discutere del rinnovo contrattuale”. Parole chiarissime che riaprono definitivamente la trattativa per il rinnovo di Donnarumma col Milan.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti