Calcioscommesse: Farina è senza squadra, l’appello di Prandelli

Il ct azzurro ha parlato del giocatore che denunciò una possibile combine, che ora è rimasto senza squadra.

di David Spagnoletto 11 settembre 2012 11:06

Il deludente pareggio contro la Bulgaria e la prossima partita contro Malta non sono gli unici pensieri nella mente di Cesare Prandelli. Il commissario tecnico azzurro ha parlato anche  di Simone Farina, il calciatore del Gubbio che denunciò il tentativo di combine, che ora è rimasto senza squadra:

“È successo quello che ho detto dal primo giorno, e non bisogna sottovalutare il problema, cioè che questo ragazzo avrebbe avuto difficoltà dopo qualche mese. Si è verificato quello che dicevamo”.

Prandelli, che invitò il giocatore in Nazionale per un giorno prima degli Europei, ha aggiunto:

“È un compito nostro cercare di fare capire che Simone Farina è un personaggio positivo sotto tanti punti di vista e non abbandonarlo. Spero che fra un mese quando ci ritroveremo potremo parlare di un contratto nuovo”.

Sull’argomento è intervenuto anche il vicepresidente federale Demetrio Albertini:

“Ha dimostrato di poter giocare in Lega Pro, ha vinto un campionato col Gubbio e ha giocato in serie B. Pensare che in questo momento un fuoriclasse, un top-player per quello che ha fatto non trovi una squadra, sia dal punto di vista del valore sportivo che dell’etica, non è un bel segnale per il nostro calcio. L’ho visto il 27 agosto scorso, lui si sente calciatore e vuole fare il calciatore, spero possa proseguire la sua carriera”.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti