Calciomercato, tutte le trattative del Milan

di Gianni Monaco 26 dicembre 2011 10:59

Adriano Galliani ha detto più di una volta che il Milan ha un solo obiettivo di calciomercato: Carlos Tevez. Ma, se ricordate, anche un anno fa l’amministratore delegato dei rossoneri affermava che sarebbe stato preso soltanto un giocatore (Antonio Cassano), mentre poi ne arrivarono altri quattro (Urby Emanuelson, Mark Van Bommel, Nicola Legrottaglie, Didac Vilà). Non è da escludere, dunque, che la rosa di Massimiliano Allegri possa subire importanti variazioni a partire dalle prossime settimane.

L’obiettivo principale, si è detto, resta Carlos Tevez. La proposta del club campione d’Italia è chiara: 3 milioni di euro per il prestito e 20 milioni per il riscatto (obbligatorio). Il Manchester City sta valutando la proposta di Galliani e tra pochi giorni darà una risposta ufficiale. E Maxi Lopez? Il vice presidente del Milan ha detto che non rientrà più nei piani della società, ma l’agente dell’argentino ha spiegato che la trattativa potrebbe ancora concretizzarsi.

La realtà è che i campioni d’Italia, oltre ad Antonio Cassano, potrebbero essere costretti a prendere i sostituti di Filippo Inzaghi e Stephan El Shaarawy. L’ex attaccante dell’Atalanta è ai ferri corti con Allegri, che lo ha definito la storia, ma non il presente. In pratica il tecnico rossonero gli ha detto che lo considera un ex calciatore. Difficile che dopo queste parole Inzaghi abbia voglia di continuare la sua decennale avventura con la maglia del Milan. Su di lui ci sarebbe la Lazio. Per quanto riguarda El Shaarawy, si è parlato di un ritorno al Genoa, escluso però da Preziosi. Finirà al Novara, oppure andrà in prestito in una squadra di B?

Tra i nomi accostati al Milan ci sono quelli di Khedira, Nainggolan e Montolivo, ma nessuno sembra destinato ad arrivare, almeno a gennaio. I rossoneri puntano sul pieno recupero di Flamini e Gattuso. I due centrocampisti potrebbero tornare in campo già a febbraio.

Infine, la difesa. Taye Taiwo, dopo la bella prova di Cagliari, sembra destinato a rimanere. Ma se dovesse arrivare un’offerta di almeno 6 milioni, difficilmente il Milan saprà dire di no. L’infortunio di Mario Yepes potrebbe essere compensato dal pieno recupero di Mexes. Il difensore francese ha giocato le ultime due gare del 2011 da titolare e il Milan non ha preso nemmeno un gol. Insomma, potrebbe essere proprio lui il partner ideale per Thiago Silva.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti