Calciomercato, Galliani cambia idea: “Il Milan non prende nessuno”

L'ad rossonero spera di recuperare i tanti infortunati assenti ieri in Champions League

di Gianni Monaco 20 ottobre 2011 9:58

Passo indietro di Adriano Galliani. Appena qualche giorno fa l’ad del Milan aveva ammesso che c’era bisogno di qualche centrocampista per rafforzare la squadra. Ora il dirigente ha cambiato idea. Cos’è successo? Sia contro il Palermo sabato, sia col Bate Borisov in Champions League ieri, i rossoneri hanno offerto una buona a centrocampo. In particolare, a mettersi in evidenza, sono stati Antonio Nocerino e Alberto Aquilani.

Nel centrocampo di questa sera mancavano Gattuso, Ambrosini, Flamini e Seedorf – ha dichiarato l’ad del Milan alla fine del match col Bate Borisov. – Non abbiamo bisogno di niente, solo di recuperare un paio di infortunati. Oggi mancavano anche Pato e Thiago Silva. Se ci fossero stati tutti, ci sarebbero stati dei problemi di abbondanza per il tecnico ma una grande scelta in panchina. Abbiamo un buonissimo organico”. Ad ogni modo, anche lo scorso anno Adriano Galliani affermava che il Milan non avrebbe preso nessuno a gennaio e poi sono arrivati ben 5 giocatori. Molto dipenderà anche da Gattuso (i cui tempi di recupero sono incerti) e Mexes (che è un potenziale titolare e ieri ha disputato i primi minuti con la nuova maglia).

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti