Il Benevento sta per battere un primato (negativo) storico in Europa

I sanniti stanno per superare la striscia del Grenoble, risalente al 2009-10

di Maria Di Bianco 29 ottobre 2017 14:47
benevento lucioni

Quello che doveva essere un sogno si è presto trasformato in un autentico calvario: il Benevento, alla prima stagione nella sua storia in Serie A, non ha ancora conquistato un punto nella massima serie dopo ben 11 giornate. I sanniti sono presto diventati la squadra materasso del campionato, con numeri francamente impietosi e una difesa che, col passare delle giornate, diventa sempre più imbarazzante.

Zero punti, 4 gol fatti, 29 subiti, gli ultimi 5 domenica scorsa contro la Lazio. Un ruolino che è già il peggiore di sempre, stando alle strisce negative iniziali, tenendo presente i maggiori campionati d’Europa. Certo, la sfortuna ci ha messo lo zampino (le partite contro Bologna, Cagliari e Torino gridano vendetta), ma i numeri restano. Il Benevento ha infatti eguagliato le 11 sconfitte consecutive iniziali del Grenoble, nella Ligue 1 2009-10. La serie fu poi interrotta il 7 novembre 2009, quando la squadra francese riuscì a rompere il ghiaccio conquistando uno 0-0 al Louis II, in casa del Monaco.

E’ molto probabile, invece, che il Benevento non riesca nella stessa impresa e che il primo punto in A alla fine si farà attendere ancora per qualche settimana. Domenica prossima, infatti, i ragazzi di De Zerbi saranno impegnati sul campo della Juventus. Una trasferta proibitiva ma che comunque dovrà essere affrontata con la giusta mentalità.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: benevento
Commenti