A tutto Ibra

Ibra ingrana la terza del PSG. In Germania il Bayern è inarrestabile. Difficile vittoria del Chelsea contro lo Stoke.

di Antonio Pio Cristino 22 settembre 2012 22:49

Come da pronostico, il Paris Saint Germain degli sceicchi ha cominciato ad ingranare e nella Ligue 1 pare non esserci possibilità per nessuno contro i rossoblu. La formazione di Carlo Ancelotti passeggia in Corsica sul campo del neopromosso Bastia, trascinata dalla solita doppietta di Zlatan Ibrahimovic, giunto già al quinto goal stagionale in quattro gare disputate.

LIGUE 1 – In attesa dei match della capolista Marsiglia, in casa contro il modesto Evian, e della vice Olympique Lione sul difficile terreno di gioco del Lille, entrambi previsti domani, il Paris SG si porta così a tre punti dalla vetta, mantenendo l’imbattibilità in campionato. Continua a sorprendere il Reims dopo il 2-0 inflitto al Nancy (Courtet Diego su rigore) grazie al quale aggancia il momentaneo quinto posto in graduatoria a quota nove punti, tre in meno del Lorient (1-1 casalingo in rimonta contro il Nice), vera nota inattesa di questo avvio di stagione in Ligue 1.

In fondo alla classifica si inabissa il Troyes dopo il 3-1 subito dal Sochaux che sbaglia anche un rigore con Corchia, mentre i campioni in carica del Montpellier non sono riusciti a superare l’ostacolo Saint Etienne nell’anticipo del venerdì, rimanendo così impantanati al quindicesimo posto.

BUNDESLIGA – Sembra non esserci storia quest’anno nella Bundesliga tedesca dove il Bayern Monaco si sbarazza con facilità anche dello Schalke 04 a Gelsenkirchen. Nel giro di tre minuti, tra il 55′ ed il 58′, Kroos e Muller archiviano la pratica biancoblu, consegnando la quarta vittoria in altrettante gare disputate ai bavaresi. Insieme ai rossoblu in vetta al torneo tedesco resiste solo il sorprendente Eintracht Francoforte. Nell’anticipo del venerdì infatti i rossoneri si erano imposti in casa del Norimberga grazie ai goal dell’ex napoletano Erwin Hoffer e del giapponese Inui (per i padroni di casa il goal della bandiera è stato siglato da Sebastian Polter). Il ventiquatrenne centrocampista nipponico Inui si sta riscoprendo goleador in questo inizio di stagione in riva al Meno, avendo già totalizzato due centri in quattro gare.

Cadono invece i campioni del Borussia Dortmund (doppietta di Perisic) che consentono all’Amburgo (due goal di Son e Ilicevic) di conquistare i primi tre punti stagionali.

PREMIER LEAGUE – Solo un goal all’85’ di Ashley Cole permette ai campioni d’Europa del Chelsea di vincere la sfida dello Stamford Bridge contro lo Stoke City. I Lions mantengono così il primo posto momentaneo della Premier League in attesa di conoscere il nome delle più immediate inseguitrici. Al momento l’Everton (3-0 in Galles allo Swansea) e il West Bromwich (Lukaku decide la gara contro il fanalino di coda Reading), sono distanziate di tre punti, ma domani i due big match del quinto turno di campionato, Manchester City – Arsenal e Liverpool – Manchester United, potrebbero sovvertire le attuali posizioni in classifica.

LIGA – Negli anticipi pomeridiani del sabato di Liga, Real Saragozza, Celta e Betis Siviglia vincono rispettivamente contro Osasuna, Getafe ed Espanyol. In serata il Barcellona cerca la prima fuga stagionale contro il Granada di patron Pozzo, mentre il posticipo serale della domenica metterà di fronte il Rayo Vallecano e il Real Madrid nel primo derby stagionale della capitale.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti